I consigli dell'esperto: la candela fai da te

L’esperto Rafael Samec ci darà alcuni consigli utili per creare una candela fai da te.

Procuriamoci:
• Una pentola,
• Un mestolo,
• Uno stampo a piacimento,
• Cera o paraffina,
• Stoppino,
• Alcuni colori (pastelli a cera o pittura apposita da trovarsi nei negozi specializzati),
• Uno stampo che resiste ad alte temperature,
• Potrebbero essere utili dei ferri da maglia, una spatolina, un cacciavite...
• Vari accessori per la decorazione.


i consigli dell'esperto per creare candele fai da te

Per creare le candele fai da te avremo bisogno di alcuni strumenti da cucina.

 

La cera si può trovare nei negozi specializzati per il fai da te, potete scegliere tra la cera d’api oppure quella paraffinica. La cera d’api naturale ha un colore giallo e più caldo rispetto a quella paraffinica che è bianca. Per colorare la cera potete usare dei semplici pastelli a cera per disegnare, però i colori non saranno così vividi rispetto ai prodotti appositi.

 

Attenzione alla vostra incolumità. Siate attenti mentre scaldate la cera sui fornelli. La cosa migliore è farlo a bagnomaria, ponendo il pentolino piccolo con la cera in una pentola più grande contenente dell’acqua. Non scaldate la cera nel microonde perchè il liquido potrebbe traboccare. Siate molto cauti mentre versate la cera da contenitore a contenitore, in quanto potreste ustionarvi o adirittura causare un incendio.

 

Lo scioglimento della cera


Procediamo con il scioglimento della cera stando attenti che non si surriscaldi troppo. Preparate lo stampo, proteggete il piano lavoro dove opererete con la cera con della carta di giornale.

 

i consigli dell'esperto per creare candele fai da te

Attenzione: la cera deve sciogliersi lentamente e non deve surriscaldarsi.

 

Il versamento della cera


Quando la cera si sarà sciolta per bene, versiamola con cautela nello stampo scelto. Il nostro esperto ha scelto uno stampo quadrato di metallo. Voi potete usare anche dei contenitori da cucina che però devono essere termoresistenti.

 

i consigli dell'esperto per creare candele fai da te
Versate con attenzione la cera sciolta nello stampo.


Uno stoppino adatto per una candela più luminosa


Più la candela è grossa, più dev’essere grosso lo stoppino. Misurate la profondità dello stampo. La lunghezza dello stoppino dev’essere di qualche centimetro più lunga rispetto alla profondità misurata. Legate lo stoppino su un ferro da maglia e appoggiatelo sul bordo dello stampo prima di versare la cera.

 

i consigli dell'esperto per creare candele fai da te
Inserite lo stoppino aiutandovi con un ferro da maglia.

 

Lo stoppino può essere inserito anche dopo aver versato la cera nel contenitore facendo un buchetto con il ferro da maglia. La candela arderà meglio se prima di inserire lo stoppino lo immergete nella cera sciolta e lo lasciate indurire.

 

Usare i colori per ottenere una luce diversa


La cera ci mette parecchio a raffreddarsi. Se avete fretta potete collocare lo stampo in un contenitore con dell’acqua ghiacciata.

 

Così si fa una candela bianca, ma potete anche colorare la cera della vostra candela. La cosa più facile è sciogliere un po’ di pastello a cera e incorporarlo bene nella cera bianca. Se invece volete dei colori più intensi, vi consigliamo di rivolgervi ai negozi specializzati. Potete anche fare una candela variopinta con strati di cera di colori diversi. Se decidete di provare a creare una candela variopinta la procedura è la stessa, dovete solo aspettare che il primo strato si sia solidificato prima di procedere con il versamento della cera per quello dopo.

 

Adesso siete pronti per creare!


Da qua in poi avete il via libera per creare delle candele fantastiche! Un’idea carina è sistemare sulle pareti dello stampo delle decorazioni che poi si incorporeranno nella candela, per esempio fettine di arance essicare, bastoncini di cannella, piccole conchiglie... Il nostro esperto adesso sta creando una serie di candele con decorazioni di vetro.

 

i consigli dell'esperto per creare candele fai da te
Dei piccoli dettagli rendono la candela ancora più interessante. Il nostro esperto ne sta realizzando una con dei pezzetini di vetro.

 

La candela è pronta, ma renderà pienamente l’idea solo quando l’avrete accesa. Scattate qualche foto alle vostre candele e pubblicatele sul sito Casa e trend!

 


  Mirjam

CasaTrend
30. set 2010
modificato 2. nov 2010

Collegamenti


Idee pratiche: arredare un piccolo laboratorio, II parte

Quadretti “segna stanza” fai da te

La mia soluzione per lo spazio creativo in casa

Romantiche candele in tazzina

Candela, casetta o fungo? L’idea per un regalo!

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+