Come scegliere i colori giusti

I colori portano in sè determinate vibrazioni a cui i nostri occhi reagiscono in maniera diversa e in noi provocano diverse reazioni e stati d'animo.

Ogni colore porta in sé connotazioni positive e negative, con gli abbinamenti di colore possiamo creare dei diversi stati d'animo. Tutto dipende da ciò che noi stessi desideriamo comunicare con l'armonia di colori che abbiamo scelto. Le impressioni visuali che possono essere le più svariate: sentimentalità, naturalezza, sdolcinatezza, tranquillità, mistero, aggressività, provocazione, intimità, esoticità ...

Quando stiamo scegliendo i colori e i loro abbinamenti dobbiamo chiederci che cosa desideriamo trasmettere: vogliamo risvegliare sensazioni di calore, domesticità, eleganza, oscurità, oppure preferiamo provocare e attirare l'attenzione in modo aggressivo? I colori devono essere disposti in modo da risvegliare nella persona delle reazioni ben delineate (deve prevalere soltanto una reazione, altrimenti verrà percepito in senso di confusione, caos).

Le regole più comuni determinano che in un'ambiente dovrebbe prevalere un colore dominante, una parte minore dovrebbe essere assegnata al colore subordinato, mentre solamente una parte minima andrebbe al colore contrastante, per far risaltare il colore dominante.

Ad esempio, per comporre una fantasia dovremmo utilizzare:

Vediamo dunque quali colori sceglieremo per la nostra lavagna magnetica nel caso il destinatario sia un uomo, una donna, un bambino o una famiglia? Lo stesso discorso ovviamente vale per l'arredamento, la decorazione degli ambienti (tende, tappeti, pareti) e i dingoli complementi d'arredo.

 

Scegliere i colori giusti

 

Abbiamo preparato un po' di esempi per la fantasia che abbiamo scelto, ma ovviamente le possibilità si abbiamenti cromatici sono infinite.
 
Come colorerà la lavagna magnetica un uomo che desidera trasmettere tranquillità, eleganza e gusto raffinato?
 

 Scegliere i colori giusti

 

Per il colore dominante abbiamo scelto un colore marrone grigiastro chiaro e lo abbiamo abbinato ad un colore più scuro, scegliendo degli accenti azzurri nei toni del grigio. Noterete che abbiamo dovuto modificare un po' il motivo sulla lavagna in quanto il risultato non avrebbe trasmesso tranquillità come invece desiderava il comittente.

Quali colori invece sceglierà una donna che non desidera dare l'impressione di essere sdolcinata, ma invece preferisce trasmettere eleganza e ricchezza?

  

Scegliere i colori giusti

 

La scelta potrebbe spaziare tra il rosa chiaro, reso più freddo dall'uso del bianco puro, e il colore lampone, per il contrasto invece potrebbe preferire un marrone grigiastro neutro.

E se fossero i bambini a desiderare una lavagna magnetica? Nell'arredare le camerette spesso tendiamo a esagerare con i colori, dimenticando che i colori trasmettono le proprie vibrazioni, influiscono sui nostri occhi e sulle nostre reazioni. I colori della cameretta possono essere anche vivaci, ma badiamo a non esagerare. Numerosi giocattoli sono già di per sé molto variopinti e la cameretta potrebbe ben presto trasmettere un senso di caos. I bambini sono molto sensibili all'ambiente che li circonda. Se l'ambiente trasmette troppe informazioni (stimoli a cui reagisce l'occhio del bambino), esso influrà sul comportamento del bambino. La concentrazione tende a peggiorare, il bambino diventa diventa inquieto.

 

Scegliere i colori giusti

 

Per la lavagna magnetica di un bambino abbiamo scelto una scala cromatica insolita fatta di colori caldi. Al colore arancione dell'albicocca abbiamo aggiunto un po' di bianco, in modo da ammorbidirlo e renderlo meno aggressivo. Il colore subordinato è il colore del lampone, l'unico tra i rossi a non essere aggressivo e dominante. Per il contrasto abbiamo scelto il verde pisello. Il verde di solito si accompagna bene con gli altri colori ed si presta bene a fare da colore "neutro", per equilibrare i colori nell'ambiente.

Ovviamente possiamo anche scegliere una fantasia con un solo colore di base, variando con i suoi toni chiari e scuri (aggiungendo o togliendo il bianco e il nero).

 

Scegliere i colori giusti

 

Otterremo un effetto naturale e tranquillo scegliendo il marrone, nella tonalità del cioccolato.

Come abbiamo visto nel nostro caso, possiamo ottenere un'infinità di possibili abbinamenti di colore già con una sola fantasia. Prima di tinteggiare gli ambienti o gli oggetti dobbiamo chiederci quali sensazioni desideriamo risvegliare, ma non scordiamoci nemmeno dell'influsso della luminosità che ha il potere di capovolgere i messaggi dei colori (ad esempio quando un oggetto si trova in ombra o sul sole). Teniamolo presente quando decidiamo quali colori scegliere per la cucina, la cameretta e per ogni altro singolo ambiente in casa.
 
Ma dell'influsso della luce sui colori parleremo nel prossimo articolo.
 

Creatissimo JR
16. set 2010
modificato 23. set 2010

Collegamenti


Idee per una lavagna magnetica fai da te

Il progetto per la cameretta studio

Il tessuto diventa quadro

La lavagna magnetica con le calamite per l'angolo studio

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+