Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

Una miriade di colori, abbinamenti di stili diversi, arredamento vintage e delle scritte sulle pareti. Lo stile messicano alla scandinava.

Avreste il coraggio di imbrattare, scusate, realizzare un'imitazione di un graffito sulla parete della vostra sala da pranzo? Beh, la zia Pina probabilmente arriccerebbe il naso, qualche suocera sussurrerebbe al consorte che lei lo sapeva dove conducevano certe idee moderne, i bambini invece vi sarebbero grati perché nessuno noterebbe un eventuale contatto ravvicinato con le mani sporche.

La parete con le scritte dell'appartamento svedese che bi presentiamo oggi, è in perfetta sintonia con l'arredamento vintage - una vecchia cassettiera, che ricorda gli arredi dei negozi di una volta e una lampada da officina ci fanno pensare ad un seminterrato di una periferia dell'America Centrale.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

I poster e gli oggetti più svariati sulle mensole danno un senso di libertà, in un soggiorno del genere non ci sentiremo a disagio quando sposteremo qualcosa, nel timore di aver rovinato la composizione zen del proprietario.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

L'ingresso risplende con le sue pareti color senape i dettagli bianchi, l'immagine sacra sulla parete ci fa tornare in mente le immagini delle case messicane ricche di contrasti.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Un mix di romanticismo, atmosfere garage e oggetti stravaganti.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Le pareti della sala da pranzo hanno una tonalità bianco panna che fa da morbido sfondo al divano arancione e ai complementi colorati.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Sul soffitto il bianco del rosone neoclassico è stato abbinato alla sospensione retrò a forma di Saturno.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

L'atmosfera vintage continua nel piccolo bagno dove ci accolgono uno vecchio specchio e una rubinetteria in ottone.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Salendo su per le scale troviamo anche le stanze dedicate agli hobby. Innanzitutto la stanza con il laboratorio di fotografia e una splendida cassettiera in metacrilato. Il rosso sulle pareti stimola la passione e la creatività.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Nello studio invece si è scelto un colore azzurro tendente al grigio. Un colore tranquillizzante e rilassante che ci consente di concentrarci durante un lavoro intellettuale impegnativo. Il bianco degli arredi e il colore delle pareti ricorda la palette cromatica dei mari nordici.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Anche nella camera da letto il colore per le pareti è stato scelto con cura. In questo caso il colore melanzana è stato abbinato alla tappezzeria fiorita e messo in risalto dai complementi. Il colore della melanzana è tra i viola uno dei più gradevoli, in quanto è composto in gran parte dal rosso, che viene "sedato" dal blu e dal marrone.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Anche per quanto riguarda i complementi continua la storia colorata di questa casa - il copriletto fiorito con lo sfondo verde crea un contrasto sottile con le pareti viola e i pesanti tendaggi alla finestra, rendendo più allegro il contesto.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Dei dettagli bianchi e argentati vanno a intessere una nuova storia sugli sfondi scuri.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Il mix di stili continua anche nel bagno padronale. Il rivestimento bianco, bordato di azzurro è stato arricchito con inattesi dettagli interessanti  - il tavolino in ferro battuto, le piante nei vasi zincati, la raccolta di svariate immagini sacre che fanno da decorazione esotica, e la vivacità dei motivi a righe della panca imbottita e del tappeto.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

I rubinetti all'antica, dei candelabri design scandinavi e una divinità indù.

 

Un soggiorno con i graffiti sulle pareti

 

Avviandoci alla porta veniamo colti da un dubbio - uscendo ci troveremo da qualche parte sulla penisola scandinava o in una città del Messico?

 

Foto: hemnet.se

JS

CasaTrend
24. ott 2011

Collegamenti


Graffiti e vinile

Quali colori scegliere per decorare la casa

Arredare una casa senza cancellarne le tracce del tempo: l'esempio del Belgio

L'hotel Tenbosch a Bruxelles

Arredare un salotto con zona notte

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+