Abitare su di una barca, ogni giorno?

In Svezia è possibile iscrivere la propria residenza su un'imbarcazione. Vediamo un battello che farebbe proprio al caso nostro.

 

Se state già immaginando degli ambienti angusti e zeppi di armadiature nascoste, allora fermatevi - il battello che vi mostreremo è tutto di un'altra pasta. Gli ambienti di vita quotidiana sono addirittura più spaziosi di molti nostri appartamenti e la luce che filtra attraverso i vetri farebbe invidia anche alle case più luminose. Spettacolare lo scheletro di una barca in legno appeso sotto gli abbaini.

 

 

Gli svedesi adorano la nautica (quasi 1 abitante su 8 possiede un'imbarcazione di proprietà), dunque non stupiamoci se dall'anno scorso è addirittura possibile iscrivere come propria residenza un'imbarcazione. Siete ancora scettici? Allora provate almeno a passare qualche giorno ancorati nel centro di Stoccolma, di fronte al Royal Palace. Sono diversi infatti gli ostelli e gli alberghi che risiedono all'interno di vascelli e battelli.

 

 

L'imbarcazione che vi facciamo vedere è provvista di una grande zona giorno, da un lato è provvista di una parete attrezzata a tutta altezza, mentre un pianoforte ci fa pensare che il proprietario avesse avuto qualche problema col vicinato nelle abitazioni precedenti e che abbia optato per una soluzione più consona alle esigenze di un musicista.

 

 

La parete attrezzata è costruita in perfetto stile nautico intorno alla porta stagna e comprende addirittura un suggestivo camino. Già ci immaginiamo le serate passate ad ascoltare le onde e a guardare il fuoco. Magia!

 

 

Dall'altro lato una semplice cucina bianca dove un rivestimento in perline bianche alle pareti e sul dorso degli elementi nasconde cassetti e antine, una soluzione tipicamente nautica e discreta.

 

 

Un'occhiata alla camera da letto, con un morbido divano a prua che fa da window seat - un magnifico angolo lettura!

 

 

Più che in una sala comandi sembra di trovarci in un salotto.

 

 

Anche nei bagni non si rinuncia alle atmosfere nautiche.

 

 

 

Arredi in legno multistrato e teak, vasca da bagno compresa.

 

 

 

 Allora, salpiamo?

JS

Foto: hemnet.se

CasaTrend
21. feb 2012

Collegamenti


Vivresti su una barca?

Arredare la cucina, la disposizione degli elementi: i consigli dell'architetto

Ristrutturare e arredare un bagno piccolo: dal progetto alla realizzazione

Arredare il bagno con una vasca freestanding

Soluzioni pratiche per appartamenti di piccole dimensioni

Il loft nella vecchia fabbrica sul lago

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+