Costruire una casa prefabbricata in tempo di crisi III - La costruzione

In quanto tempo si costruisce un prefabbricato?


Il tempo medio dall'inizio del montaggio alla consegna delle chiavi è di 3-4 settimane. Ma prima bisogna preparare la platea su cui poggerà il prefabbricato e dopo completare la costruzione con varie opere esterne e interne (allacciamenti, marciapiedi, finiture ordinate a terzi tipo vasche, stufe o caminetti, arredi ecc.).
Nel mio caso, dall'inizio degli scavi alla consegna della casa sono trascorsi circa 6 mesi: il primo mese scavo e fondamenta, seguito da circa due mesi di asciugatura, quarto mese costruzione e infine le opere di completamento.


Il montaggio
La parete di una casa prefabbricata non è composta di singoli pezzi come i mattoni, bensì ha la forma di un solo grande pannello. I muri vengono portati interi dalla fabbrica e vengono posati e fissati a terra e tra loro sul posto. In pratica invece del "Lego" vi fanno una "casetta di biscotto"!

 



L'impresa di prefabbricati che ho scelto è rinomata per essere tra le più veloci. Al mattino c'era una lastra di cemento e alla sera mi hanno dato le chiavi dicendomi: "chiuda Lei"! Se non l'avessi visto con i miei occhi non ci avrei creduto: la casa sognata per più di un anno era già quasi finita dopo un solo giorno, le finestre erano montate, le lampadine funzionavano… Mancavano solo le tendine!

 

 

La mia casa è arrivata all'alba su due tir. Per l'ora di colazione era posato il primo pannello. Mentre la gru li calava, l'elettricista già tirava i cavi in modo da verificarne il funzionamento. Nel primo pomeriggio le pareti e il soffitto erano finiti e si è passati al tetto, le travi principali erano al loro posto per cena. Il giorno dopo e quello seguente si è provveduto a completare il tetto fino ai coppi e ai pannelli solari. Nelle 2 settimane seguenti sono state curate le finiture: intonaci, tinteggiature, pavimenti, piastrelle, ceramiche... Era pronta per il trasloco in 3 settimane. Ci ho messo di più a disfare gli scatoloni…

 


Qualche ultimo suggerimento per chi vuol costruire

È importante avere un buon capocantiere. È la figura che coordina i lavori, è lui a monitorare che tutto fili liscio. Se fa bene il suo lavoro, vi sgraverà dal bisogno di dover correre in cantiere a controllare che gli operai facciano il lavoro com'è stato deciso, che i materiali arrivino il giorno stabilito, che si trovi una soluzione pratica ed economica ai problemi che possono insorgere durante i lavori.
È quindi fondamentale, dato che farà le vostre veci, che gli sia ben chiaro cosa volete, altrimenti non potrà metterlo in pratica. Quindi vagliate insieme ogni dettaglio, spiegategli e fatevi spiegare tutto. Voi pretendete di vedere i campioni di persona (e non dal catalogo perché i colori possono variare!), lui vi spieghi dove saranno messe le prese elettriche e perché. È casa vostra, la pagate voi e la costruite una volta sola. Ogni modifica comporterà dei costi quindi dovete conoscere approfonditamente il progetto prima di comprare.

 

­­
Riguardo ai mutui consiglio caldamente di vagliare le proposte di diversi istituti di credito. Ho verificato che le differenze tra le banche e i tipi di mutuo possono variare al montante anche di qualche migliaio di euro a fronte delle stesse condizioni! Tutte le banche devono pubblicare sul proprio sito i fogli comparativi delle condizioni. Potete scaricarli e compararli con calma da casa. Ma è molto utile anche parlare di persona con il personale della banca perché oltre a spiegarvi come funzionano i mutui (non tutti nascono esperti) saprà dirvi subito qual è il loro piano migliore per la vostra situazione. Potrebbe persino proporvi una soluzione personalizzata, il che va tutto a vostro vantaggio. Sicuramente farete un affare seguendo uno dei principi più importanti, specie in tempo di crisi: "più ti informi, più risparmi".

 

Buona avventura!

Foto: Sergetti.it

Testo: Titti

CasaTrend
18. feb 2013
modificato 4. mar 2013

Collegamenti


Costruire una casa prefabbricata in tempo di crisi I - Prefabbricato o mattoni?

Costruire una casa prefabbricata in tempo di crisi II - Preventivi e pianificazione

Costruire una sauna in casa, seconda parte

La casa di mattoni 712 di H Arquitectes

La casa - serra di Unit Arkitektur

Persa nel centro di Parigi - una casa

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+