La decorazione per la tavola in tempi di recessione - ecco qua le cornici

L'idea per apparecchiare e decorare la tavola in tempi di recessione, crisi e manovre

La calura, la recessione, la manovra, la tensione che grava - e noi decoriamo la tavola nel segno del blu e del giallo, con il legno antico e le cornici. Insomma, abbiamo creato la decorazione per la tavola apparecchiate della recessione.

 

 Il blu e il giallo, questa settimana vi proponiamo una decorazione fai da te per la tavola dell'estate in crisi.

Il blu e il giallo, questa settimana vi proponiamo una decorazione fai da te per apparecchiare la tavola dell'estate in crisi.


La canicola è arrivata, il cielo si colora in toni zolfati, le piante appassiscono e nell'aria c'è odore di siccità. Al mattino nelle strade si sentono stridere gli scuri e le tapparelle, le case si chiudono in se stesse nel caldo torrido di quest'estate. Se proprio dobbiamo uscire, ci addossiamo alle case, per camminare nelle strisce d'ombra che si stendono da una o dall'altra parte della strada. E poi ci rintaniamo di nuovo nelle case oscurate, buttiamo giù dei grossi bicchieri d'acqua fresca, respiriamo piano e aspettiamo che arrivi finalmente sera. La testa pensa solo a come raggiungere il mare, mentre i media gridano le notizie sulla manovra, sui licenziamenti, sui tagli ... la crisi non è più uno scherzo.

 

Il blu e il giallo, un abbinamento inconsueto per la decorazione fai da te della tavola apparecchiata estiva
Il blu e il giallo, un abbinamento inconsueto per la decorazione fai da te della tavola apparecchiata estiva.


Anche noi due ci stiamo stancando, la calura e l'incertezza ci hanno prosciugato, così finiamo per sibilare l'uno contro l'altro. E poi ognuno si ritira col proprio orgoglio. Incominciamo a evitarci, ce ne stiamo da soli ognuno nel proprio angolo - e aspettiamo la tempesta, almeno lei allenterà la tensione nell'aria.
"Driiin. Siete a casa? Stasera venite da noi, ceniamo insieme e facciamo quattro chiacchiere?"


"Ma scherzi? Con questo tempo? E la crisi? È già da due settimane che al lavoro sento parlare solo di dover fare dei tagli alla spesa, altrimenti me ne vado. Faccio già fatica a sopportare me stessa, figurati se mi sopportano gli altri. E lui - fastidioso da morire. E lo sarei anch'io se dovessi vendere delle stufe durante l'estate."


Ma Vale fa finta di non sentirmi e interpreta le mie lagne a modo suo: "Si certo, alle otto, va bene? E non dimenticare le carte per la briscola!"

 

 Il blu, il giallo e il legno antico - uno sfondo interessante per un'echeveria che della crisi ha fatto il suo modus vivendi.

Il blu, il giallo e il legno antico - uno sfondo interessante per un'echeveria che della crisi ha fatto il suo modus vivendi.

 

Nelle prime ore del pomeriggio l'idea della cena in compagnia mi rende ancora più nervosa, ma verso sera sull'isteria prevale la curiosità: Vale è davvero una maestra nel creare delle atmosfere particolari. Sì, atmosfere al plurale, perché casa sua assomiglia ad un catalogo di atmosfere, scommetto che anche stasera la tavola sarà apparecchiata in stile con la canicola e il mio nervosismo.

E non mi sono smentita.

 

La decorazione per tavola apparecchiata fai da te che farà sentire più leggera anche la canicola e la crisi.

La decorazione per tavola apparecchiata fai da te che farà sentire più leggera anche la canicola e la crisi.

 

Il blu è rilassante, ma è anche il colore della depressione e della solitudine. Due runner blu sulla tovaglia bianca.

 

 Il blu e il giallo si presentano in varie versioni: fiori, cornici, tovaglie per la decorazione fai da te dell'estate.

Il blu e il giallo si presentano in varie versioni: fiori, cornici, tovaglie per la decorazione fai da te dell'estate.

 

Ehi, che cosa c'è in mezzo al tavolo?
"Abbiamo tagliato una vecchia trave da far ardere nel caminetto, d'inverno" sorride Vale, "ma due pezzi hanno fatto una deviazione sulla tavola." Vale ci ha fatto due buchi, grandi a sufficienza per piantarci due echeverie, delle piante grasse con pochissime pretese. Necessitano di pochissimo terriccio e poca acqua. Le piante

giuste per la crisi.

 

  Una cornice per completare la decorazione fai da te per la tavola apparecchiata estiva.

Una cornice per completare la decorazione fai da te per la tavola apparecchiata estiva.

 

E queste cornici? Chi è questa signora?

"Questa è la zia Angela, un amore di donna, ma anche un'esperta in fatto di sopravvivenza. Ieri ci stavamo annoiando, poi ci è venuta l'idea di incorniciare le vecchie fotografie dei nostri parenti con delle cornici fatte in casa. Le appenderemo sul corridoio, così già sull'entrata, tutti potranno capire da chi ho preso la fronte alta e il senso dell'eleganza e perché io amo la fisica, e Gianni l'agronomia."

Va bene la fronte alta e l'eleganza, ma la fisica e l'agronomia?!

 

 La decorazione per la tavola apparecchiata per quattro.

La decorazione per la tavola apparecchiata per quattro.

 

Vale fa un ghigno, sembra una giornalista alla conferenza stampa di Berlusconi e Tremonti. Ma le cornici sono stupende, anch'esse hanno fatto una deviazione sul tavolo, prima di trovare collocazione sulla parete color senape dell'ingresso. Tecnica del decoupage, come ho potuto constatare di sfuggita. Nei toni del blu e del giallo.

 

La trave di legno e l'echeveria - un tocco insolito per la decorazione fai da te per la tavola apparecchiata estiva.

La trave di legno e l'echeveria - un tocco insolito per la decorazione fai da te per la tavola apparecchiata estiva.

 

Ma dove sono andati a finire i lugli di una volta, con fiori a volontà in giardino? Negli ultimi anni le rose sono sfiorite già a giugno, le zinnie invece restano rannicchiate nella canicola, solo qualche achillea resiste alle alte temperature.
Vale ha scelto di decorare la tavola con la craspedia, una pianta che ha origine in Australia e in Nuova Zelanda. Un'altro fiore per la crisi, dato che cresce in luoghi aridi e poveri. Vale ha raccolto i fiori dallo stelo e li ha sparsi per la tavola e sulle travi. Assomigliano a dei grumi di malumore - oppure a dei piccoli soli. D'inverno darebbero un senso di calore.

 

La zia Angela incorniciata dal blu e dal giallo sulla tavola decorata nel segno della crisi.

La zia Angela incorniciata dal blu e dal giallo sulla tavola decorata nel segno della crisi.

 

"Che cosa bevete?" chiede Vale, "qualcosa di alcoolico?"

Nooo, qualcosa di rinfrescante, per favore! Vale porta della spremuta d'arancia fresca. Invece di servirla nei bicchieri, ce la versa nelle bottigliette e ci aggiunge le cannucce. Un servizio un po' diverso, ma urrà per le sorprese!


  La tavola apparecchiata in blu e in giallo è perfettamente intonata alla parete color arancio.

La tavola apparecchiata in blu e in giallo è perfettamente intonata alla parete color arancio.

 

Guarda, guarda, che tavola intonata! La parete arancione la incornicia a perfezione.


 L'alzata portafrutta fai da te per la frutta gialla.

L'alzata portafrutta fai da te per la frutta gialla.

 

Ehi, Vale, hai scelto apposta anche la frutta gialla, vero? Ecco che ride, è evidente che ho indovinato. Da lei non ci sono coincidenze: l'alzata portafrutta bianco s’intona perfettamente con i piatti bianchi.

 

Il giallo si propone anche nella frutta, per la decorazione fai da te giallo-blu dell’estate in crisi.

Il giallo si propone anche nella frutta, per la decorazione fai da te giallo-blu dell’estate in crisi.

 

Ci sediamo al tavolo, fuori il giorno color zolfo si sta tramutando in una sera incolore. Poi da chissà dove arriva una brezza e l’aria si rinfresca. Il capo, le pretese, le limitazioni e il malumore stanno svanendo.

 

La decorazione fai da te per la tavola apparecchiata giallo-blu dell’estate.

La decorazione fai da te per la tavola apparecchiata giallo-blu dell’estate.

 

La prozia Angela mi guarda affettuosamente. Sì, lo so, zia, tu d’estate ti levavi già alle tre del mattino, per arrivare in tempo con le tue albicocche al mercato. Certo, le portavi nella cesta sulla testa. Tre ore di cammino di andata, tre per il ritorno. Eppure la sera ti mettevi i bigodini per essere bella il giorno dopo. Solamente mezzo secolo fa. No, zia, non sono più di cattivo umore. E poi, dopo cena, giocheremo a briscola. Un’estate così può anche andare bene …

 

 Il giallo e l’arancio prevalgono sul blu, e l’estate si fa più allegra con la tavola decorata in giallo e in blu.

Il giallo e l’arancio prevalgono sul blu, e l’estate si fa più allegra con la tavola decorata in giallo e in blu.

 

La decorazione per la crisi attenua la canicola e la recessione, è gentile con la manovra e calma la tensione che c’è nell’aria. Il blu, il giallo, il legno antico e le cornici sono gli elementi per questa tavola decorata.

Styling: MatejaD, MojcaK
Foto: MK, KB

LauraB
9. lug 2010
modificato 26. lug 2010

Collegamenti


Puntini e ciliegie sulla tavola di Pippi

La tavola romantica per una primavera un po' vintage

Tante piccole luci per le calde sere d’estate

Il mare si fa largo in tavola

Apparecchiare, decorare e gustare: idee per le feste estive in giardino

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+