Soluzioni per le bottiglie in cucina

Elementi da cucina per le bottiglie di vino.

La scelta degli elementi di una cucina dipende da molti fattori, come ad esempio dalle dimensioni e dalla forma, ma non sottovalutiamo nemmeno le nostre abitudini alimentari. Alcuni amano bere un bicchiere di vino al pasto, altri preferiscono l'acqua, le bibite o la birra. Oggi però non ci soffermeremo sulle statistiche di consumo di alcoolici, ma vedremo alcune soluzioni per conservare le bottiglie di vino.

Per una corretta conservazione del vino, specie se per lunghi periodi, è consigliabile uno spazio in cui la temperatura non superi mai i 15°C. Le bottiglie vanno riposte in senso orizzontale, leggermente inclinate, in modo che il vino sia sempre in contatto con il tappo, specie se di sughero. In questo modo infatti il tappo mantiene intatte le sue proprietà, evitando di seccarsi troppo e di permettere il passaggio dell'aria all'interno della bottiglia, compromettendo seriamente la qualità del vino. La temperatura dovrebbe essere costante e per attuire gli sbalzi di temperatura possiamo avvalerci dell'uso di comuni scatole in polistirene espanso. Il vino teme gli odori, perciò facciamo attenzione che non vi siano alimenti o agenti chimici che possano contaminarlo. Se abbiamo a disposizione uno scaffale, posizionamo nel punto più basso, quello vicino al pavimento, dove la temperatura è più stabile, i vini che temono di più il calore, seguendo quest'ordine: gli spumanti, i bianchi e i rosè, i rossi e i rossi corposi. I vini non amano le temperature estreme, perciò nemmeno il frigorifero è indicato per la sua conservazione, tranne che per un breve periodo prima di metterlo in tavola. In ogni caso evitate di conservare a lungo gli spumanti, in quanto andrebbero consumati poco dopo l'imbottigliatura.

Spesso capita di acquistare una scatola di vino e di non sapere dove metterla una volta arrivati a casa. Vediamo qualche soluzione, come ad esempio questo pilastro con mattoni faccia a vista in cui sono state inserite delle nicchie per le bottiglie.

 

 

 In seguito, ecco che sono state utilizzate delle normali mensole di un elemento della cucina.

 

 

 Qui sotto le bottiglie sono state inserite sotto il bancone, in modo da restare sempre a portata di mano

 

 

 Alcune cucine hanno sono dotate di uno zoccolo attrezzato e dispongono così di un utilissimo cassetto aggiuntivo.

 

 

Un mobiletto per la cucina, il soggiorno o la taverna, dove trovano posto anche i calici da vino.

 

 

 Poco prima di una festa possiamo utilizzare una bellissima cassa per il vino in versione maxi.

 

 

 E passiamo ora ai frigoriferi da incasso dedicati espressamente al vino. Disponibili in tutte le misure, questi frigoriferi sono la soluzione più corretta e elegante per la nostra cucina.

 

 

In alternativa possiamo prevedere degli elementi da cucina dedicati espressamente alle bottiglie. Nella foto sottostante un elemento a tutta altezza.

 

 

In alternativa possiamo sostituire un elemento della cucina con dei supporti per le bottiglie di vino.

 

 

E voi, a casa vostra, dove mettete le bottiglie? 

Foto: hemnet.se

CasaTrend
8. ott 2012

Collegamenti


Arredare la cucina, la disposizione degli elementi: i consigli dell'architetto

Progettare e arredare la cucina - i consigli pratici dell'architetto

Le cucine dell'Ikea

Il Salone del Mobile 2012 - Cucine contemporanee per tutti i gusti

Arredi vintage per una casa e una cucina retrò

Le cucine moderne colorate

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+