Rinnovare il giardino, dal progetto alla realizzazione

Una casa unifamiliare e il suo giardino progettato per attenuare il rumore dell'autostrada.

Prima di procedere con il progetto per il rinnovo del giardino di questa casa unifamiliare, il nostro team ha raccolto dal committente le esigenze e i desideri riguardo al risultato finale. La casa si trova nelle immediate vicinanze dell'autostrada, subendo perciò un notevole inquinamento acustico, ed è collocata all'interno di un abitato composto da diverse case unifamiliari costruite trenta o quarant'anni fa. Il giardino aveva bisogno di una valorizzazione della zona d'ingresso e del terrazzo.

Entrata - stato di fatto.

 

 

 Entrata - situazione odierna.

 

 

Sul lato che si affaccia sull'autostrada abbiamo previsto una piantumazione più intensa, in modo da attutire il rumore, senza tuttavia precludere la visuale.

Intorno alla casa la vegetazione era piuttosto folta e a causa della scarsa manutenzione aveva un aspetto caotico e disordinato. La maggior parte di essa è stata eliminata, dando così respiro al bel frutteto che ogni anno rallegra i proprietari con il suo raccolto abbondante.

 

 

Prima dell'intervento, all'aiuola accanto all'ingresso venivano dedicate poche cure e si presentava poco attraente nonostante i due ciliegi e un arbusto fiorito che vi crescevano. Il viottolo pedonale era costituito da alcune piastrelle in ciottolo lavato. La zona del parcheggio è stata quindi lastricata con un pavimento in betonelle, mentre l'ingresso è stato valorizzato con un porfido chiaro. L'aiola di fronte alla scala d'ingresso è stata piantumata con piante che amano le zone ombrose - due aceri palmati, dei rododendri e diverse piante perenni.

 

 

L'aiola accanto alla zona parcheggio si trova sul confine con il giardino dei vicini. Per rendere il passaggio dal giardino alla siepe del vicino più movimentato, abbiamo previsto delle piante di ciliegio giapponese, corniolo da fiore, arbusti e perenni fiorite. Tra i due giardini c'è un leggero dislivello, perciò l'aiola crea una lieve pendenza.

 

 

Sul retro della casa troviamo un terrazzo con una tettoia che i proprietari hanno realizzato da soli, seguendo i nostri progetti. Accanto al terrazzo abbiamo previsto delle piccole aiole con delle graminacee ornamentali e delle piante perenni adatte alle posizioni più soleggiate.

Il retro della casa - stato di fatto.

 

 

Il retro della casa - situazione odierna.

 

 

Le aiole sono state delimitate con delle bordure in metallo che impediscono al prato di invaderle, e sono state ricoperte con corteccia di pino che oltre a rallentare la crescita delle erbacce, crea un ulteriore effetto decorativo.

Foto e testo: http://www.pro-horto.si

CasaTrend
22. gen 2013

Collegamenti


Il giardino non si spegne con l'autunno

Rinnovare il balcone e il terrazzo con i colori

Le Hosta e il loro affascinante fogliame

Un giardino per una villa d'epoca

Un giardino e un orto di campagna nel Collio goriziano

Un giardino di campagna che ci riporta indietro nel tempo

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+