Muffa in casa, cosa fare

Che cosa fare per eliminare la muffa dai muri della casa.

 Per eliminare la muffa dai muri di casa occorre innanzitutto capire le cause che portano alla formazione della muffa sulle pareti. La muffa per natura si forma sulle superfici umide, quindi per fronteggiare la sua formazione bisogna capire perché le superfici delle pareti di casa si ricoprono di condensa.

 

Le cause della muffa in casa

Per capire le cause della formazione della condensa sulle pareti faremo un esempio molto semplice. Immaginate una bibita in bottiglia o in lattina appena uscita dal frigorifero, magari durante l'estate. Tutti sappiamo che quasi immediatamente sulla superficie della lattina o del bicchiere si formerà della condensa. La causa è ovviamente la differenza tra la temperatura del bicchiere e dell'aria. L'acqua infatti tende a condensare in corrispondenza del suo punto di rugiada. Il punto di rugiada è quella temperatura a cui una massa d'aria deve essere raffreddata, a pressione costante, affinché diventi satura (ovvero quando la percentuale di vapore acqueo raggiunge il 100% della quantità possibile nell'aria a quella temperatura) e quindi possa cominciare a condensare nel caso perdesse ulteriormente calore. Ciò comporta la formazione di brina, rugiada o nebbia a causa della presenza di minuscole goccioline di acqua in sospensione.

 

muffa_in_casa_cosa_fare

 

Il punto di rugiada

Ma in che modo riguarda il punto di rugiada la formazione della muffa sui muri della nostra casa? Quando assistiamo alla formazione di muffa sui muri, di solito ciò accade nei punti in cui le pareti sono più fredde. Di solito si tratta dei cosiddetti ponti termici, cioè dei punti in cui la temperatura è più bassa rispetto a quella del resto della casa a causa di problemi di costruzione dell'edificio. Spesso si tratta degli elementi portanti in cemento armato (cornici del tetto, pilastri portanti, scale), più freddi rispetto alle pareti in mattoni forati. Su queste superfici più fredde rispetto alle altre circostanti si condensa una maggiore quantità di umidità, la famosa rugiada.

 

muffa_in_casa_cosa_fare

Foto: Klemen Brumec

 

I ponti termici

Per rilevare meglio i problemi strutturali legati ai ponti termici è stata portata a punto la tecnica della termografia, che permette di riprendere con una speciale fotocamera le differenze seppur minime nella temperatura delle varie superfici della casa. Laddove d'inverno l'esterno risulterà più caldo, la zona corrispondente all'interno sarà più fredda, dato che il calore viene convogliato verso l'esterno.

 

muffa_in_casa_cosa_fare muffa_in_casa_cosa_fare

muffa_in_casa_cosa_fare  muffa_in_casa_cosa_fare

Foto 1: ponti termici sulla facciata, Foto 2: ponte termico nell'angolo interno,
Foto 3:
ponte termico in corrispondenza dei travetti, Foto 4: differenza termografica tra un edificio coibentato e uno senza coibentazione  

 

Proprio nelle zone dove le pareti sono più fredde va a condensare il vapore acqueo presente nell'aria della casa. La quantità d'acqua presente nell'aria della casa dipende dalle attività svolte all'interno e dal numero delle persone che vi abitano. Attività come la preparazione dei cibi, l'uso della doccia e della vasca, l'asciugatura del bucato all'interno della casa sono tra i principali produttori di vapore acqueo presente nell'aria di una casa. In assenza di un'accurata arieggiatura le quantità d'acqua che condensa sulle pareti fredde aumentano, facendo proliferare su di esse la muffa. Osservando bene le termografie qui sopra noterete subito che le zone fredde sono esattamente quelle in cui di solito si forma la muffa in casa. 

 

I pericoli della muffa in casa

La muffa non è solamente antiestetica e di cattivo odore, essa rappresenta anche un grave fattore di rischio per la comparsa di allergie e conseguente asma nei bambini. Anche alcune malattie autoimmuni vengono collegate con l'esposizione precoce alle spore della comune muffa presente sulle pareti delle nostre case. La muffa infatti non si limita a sopravvivere sulle pareti, ma rilascia nell'ambiente anche le proprie spore, trattandosi comunque di un fungo. In una casa che presenta problemi di muffa si è dunque continuamente esposti ad agenti biologici molto pericolosi ed è dunque necessario tenere sotto controllo il suo proliferare.

 

muffa_in_casa_cosa_fare

 

Quando in casa sentite odore di muffa, ma tuttavia a prima vista non la vedete, dovrete fare un'attenta ispezione dei punti più critici. Spostate gli armadi che sono appoggiati alle pareti esterne e provate a levare un pezzo della carta da parati, se presente. Spesso è infatti proprio dietro a queste quinte che si nascono autentitici vivai di muffa in casa. 

 

Come intervenire per evitare la muffa in casa

Per eliminare la muffa dai muri della casa in modo definitivo sarebbe dunque opportuno intervenire sulle cause che la provocano, dunque occorrerebbe coibentare accuratamente le pareti esterne, in modo da garantire pareti calde all'interno della casa, minimizzando i ponti termici. Nonostante si tratti di un intervento valido, che oltre al problema delle muffe fa risparmiare notevolmente sulle spese di riscaldamento d'estate e di raffreddamento d'inverno, purtroppo viene spesso rimandato per svariati motivi. Negli ultimi anni questi interventi hanno infatti goduto di ottimi sgravi fiscali che hanno visto più che dimezzare la spesa per l'investimento, tuttavia specialmente in Italia viene ancora ritenuto superfluo. 

Quando non è possibile intervenire sulle superfici esterne dell'edificio, sarà ragionevole prendere in considerazione la possibilità di coibentare le pareti dall'interno, con un cappotto interno costituito da sughero o una controparete in cartongesso dotata di uno strato di materiale coibentante.

 

muffa_in_casa_cosa_fare

  

Deumidificare gli ambienti

Tuttavia per coloro che si trovano a vivere in alloggi in affitto oppure in un condominio ove non si presti ascolto alle motivazioni per procedere ad un intervento duraturo, una delle possibilità per eliminare la muffa dai muri è quella di munirsi di un buon deumidificatore. Il deumidificatore riuscirà a mantenere sotto controllo l'umidità nell'aria, andando a limitare la quantità di condensa presente sulle pareti e dunque a limitare la formazione della muffa in casa. In commercio troverete vari deumidificatori molto validi, sta a voi scegliere quello più indicato per le dimensioni della vostra casa. 

 

muffa_in_casa_cosa_fare

 

Con l'uso di un buon deumidificatore l'aria risulterà più gradevole anche da un punto di vista di comfort abitativo.

 

Pulire le pareti

Quando la muffa in casa si è già formata, bisogna assolutamente pulirla con cura. Il prodotto più usato per pulire la muffa è ancora la vecchia candeggina. Conviene preparare una soluzione di candeggina e acqua 1:1 e usare uno spruzzetto per applicarla sulle macchie di muffa. Quindi pulite con un panno bianco e passate sulle macchie un sottofondo antimuffaa. Tinteggiate le pareti con una della pittura traspirante di qualità. In questo modo dovreste avere eliminato la muffa dai muri di casa, ma in mancanza di un intervento sulle cause (ponti termici e/o livelli troppo alti di umidità in casa) la muffa rifarà la propria comparsa appena le temperature esterne scenderanno oppure nei giorni di tempo piovoso in cui la comune arieggiatura non darà risultati soddisfacenti.

 

 Il problema della muffa in casa non si risolve senza un intervento sulle cause che la provocano. Studiate dunque la situazione nella vostra casa e non lasciate la vostra salute in balia dei pericoli rappresentati dalla muffa in casa. Cosa fare per eliminare o almeno limitare questo problema dipenderà da molti fattori, l'importante è intervenire al più presto. La vostra salute ne gioverà e anche gli ambienti della vostra casa saranno più salubri e gradevoli da vivere.

 

Testo: JS

 

CasaTrend
16. set 2015

Collegamenti


Suggerimenti per imbiancare casa

Come installare le strip LED

Arredare una lavanderia di casa economica e funzionale che fa anche da guardaroba

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+