Il design si fa giovane nella casa Pop Up

A metà ottobre nel centro di Lubiana ha aperto per un mese una mostra di giovani designer allestita come una casa comune.

 

Una mostra in cui tutti gli oggetti esposti verranno messi all'asta al termine del mese del design di Lubiana. La casa è stata arredata con gli articoli di giovani designer sloveni affermati nel campo della produzione in serie e dei pezzi unici. Una casa però non diventa una vera casa solo perché è ben arredata, perciò il team di giovani creativi che si è unito in questo progetto, ha deciso di organizzare vari eventi, tra cui una sfilata di moda, varie presentazioni e incontri gastronomici che hanno attirato nella casa Pop Up numerosi visitatori.

 

 

Girando per l'appartamento, situato in un bel palazzo borghese, ci ritroviamo tra arredi originali e interessanti, come gli armadi guardaroba pieni di dettagli inediti - la struttura del legno ci invita ad accarezzarla, i particolari dell'anta sono del tutto funzionali e possono essere usati come appendiabiti. L'interno invece ci sorprende con un'elastico rosso che offre delle ulteriori possibilità per mettere in ordine le piccole cose di ogni giorno. Siamo sicuri che le donne saprebbero subito come sfruttarle ...

 

 

La sedia Kobra del team SAIP, formato da studenti e personale docente della Facoltà di Architettura di Lubiana, da l'idea di essere comoda, ma soprattutto si fa portatrice di un progetto benefico. I ricavi delle sue vendite infatti verranno devoluti alla costruzione di una piccola clinica in Kenia.

 

 

E ancora tante piccole idee carine: ceramiche delicate (Studio Oblique), librerie insolite (Luka Pirnat), una simpatica nuvola appesa al soffitto del salotto oppure la luna eclissata sulla parete (entrambi Tilen Sepič, studio Rompom), una variante slovena del celebre Monopoli ...

 

 

Parlando di piccole idee non possiamo tralasciare i grossi piatti appesi alle pareti. Dopo qualche minuto speso a chiederci se siano veri o falsi, abbiamo dovuto sorridere di fronte al fatto che si tratta di calchi riprodotti da comuni chiusini urbani. Un'altra idea di Studio Oblique.

 

 


L'idea della casa Pop Up è molto interessante, forse da attribuire anche per la strana sensazione che ci ha pervaso, di frugare nella casa di un conoscente. Ehi, guarda questa scatolina! Questa collana è bellissima! Che libro interessante! ...

 


La casa Pop Up resterà aperta fino al 18 novembre, quando gli articoli esposti verranno messi all'asta. Chi si porterà a casa quei "piatti della fognatura"? E l'armadio guardaroba dell'ingresso? Forse voi?


Tina Cipot

FOTO: KB

CasaTrend
7. nov 2012
modificato 9. nov 2012

Collegamenti


Vienna Design Week 2011 - il design contemporaneo a Vienna

Il design al femminile di Nika Zupanc

Unseenproducts, ovvero: come coniugare l'abilità artigianale e il design

Numeri civici - i caratteri tipografici per l'ingresso

Graffiti, vinile e street art

Il Salone del Mobile 2012 - L'incredibile leggerezza del legno

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+