Un orto scolastico sopra i tetti della città

Un orto scolastico con vista sul parlamento, l'esempio di Lubiana.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden


I bambini e i ragazzi di città, e molto spesso anche quelli che abitano in campagna, spesso non hanno la possibilità di coltivare e curare delle proprie piante. Oltre alle varie leggi della natura, la cura delle piante permette di scoprire anche la fragilità delle piante. Alcuni ragazzi hanno la fortuna di poter imparare a curare un orto dai nonni o dai genitori, ma purtroppo per la maggior parte di loro non è così. Nonostante la moltitudine di interessi e di attività a cui si dedicano i ragazzi dei nostri tempi, le loro nozioni sulla biologia e sull'ecologia si fermano alla pura teoria, perciò sarebbe molto opportuno che potessero apprenderne il lato pratico in un orto scolastico. Un orto scolastico infatti non è un progetto dispendioso, ma piuttosto un gesto di buona volontà, specialmente nelle scuole di provincia. E in quelle di città?



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden


Come fare a rendere accessibile un orto scolastico agli studenti che frequentano le scuole di città, magari in quei quartieri dove nemmeno gli asili hanno un cortile in cui i bimbi potessero giocare?

Pare impossibile, eppure qualcuno riesce a muoversi anche in ambienti di questo genere.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Un liceo di Lubiana, quello dedicato all'architetto Jože Plečnik, situato in pieno centro proprio di fronte al palazzo del Parlamento, ha deciso di allestire un proprio orto scolastico. Uno spazio finora rimasto inutilizzato è stato destinato a ospitare un orto scolastico molto variegato. Potranno usufruirne anche gli studenti, che ora vi si potranno intrattenere durante la ricreazione, godendo della magnifica vista sulla città.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 


La parte progettistica è stata avviata nei primi mesi del 2015. L'associazione Paz!park ha preparato una bozza con il progetto di tutte le piante previste. La stesura del progetto per un orto scolastico funzionale è durata da gennaio a marzo tramite diverse riunioni con i rappresentanti dell'istituto. Date le esigue dotazioni finanziarie sono stati richiesti diversi patrocini, ottenuti poi da varie imprese che hanno saputo apprezzare questa idea. I partner principali sono Knauf Insulation, che ha fornito i cubetti verdi Urbanscape, che permettono di ridurre l'irrigazione e favoriscono la crescita delle piante; la società agraria Semenarna Ljubljana ha donato i contenitori, le piantine e i semi, mentre Unicommerce ha fornito gli attrezzi per l'orticoltura.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Una parte importante del progetto è stata dedicata alla disposizione delle piante, in base all'esposizione al sole e alla loro rusticità, tenendo conto anche della varietà biologica. Alcune piante infatti trovano giovamento dalla vicinanza di altre varietà, mentre altre in compenso sono molto facili da coltivare, ecc.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Data l'attenzione al punto di vista della sostenibilità l'irrigazione sarà garantita da un impianto ad acqua piovana, in fase di realizzazione.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Oltre ai soliti vasi questo orto scolastico vanta anche una parte rialzata, realizzata dagli studenti che sono andati a recuperare dei pallet. Alcune panchine poi vengono usate nelle giornate di bel tempo, per evitare di restare sui corridoi o di uscire in strada.

 

orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 


L'orto scolastico è diventato uno spazio in cui stare in compagnia, ma anche un'occasione per lavorare insieme agli studenti più difficili che così hanno l'opportunità di imparare a collaborare. 

Oltretutto non meno importante è il fattore ecologico, data la presenza di un'ulteriore superficie verde nel centro cittadino.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

I cubetti verdi sono stati un elemento decisivo all'interno del progetto. Oltre a trattenere l'umidità nel terriccio (gli studenti bagnano l'orto 2-3 volte alla settimana) e a migliorare l'accesso alle sostanze nutritive (hanno una struttura simile a quella della lana di roccia), essi hanno permesso di estendere notevolmente l'orto scolastico in quanto dal punto di vista della staticità del tetto non si sarebbe stato possibile appesantire ulteriormente la struttura.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 


I cubetti verdi occupano il 30 % dello spazio nei contenitori dell'orto scolastico. Il fogliame, il terriccio e le ramaglie presenti nell'orto sono stati invece portati direttamente dagli studenti dal vicino parco cittadino.

La semina è incominciata ai primi di aprile e ai primi di maggio i risultati sono già ben visibili. Numerose piante sono già spuntate, mentre la rucola e il basilico sono stati già usati dalla mensa scolastica.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Per questo orto scolastico sono state scelte le varietà di verdure che meglio sopportano il clima cittadino. I parassiti più temuti sono le farfalle e i bruchi, qualche problema potrebbe essere rappresentato dai corvi e dai colombi. Data l'altezza del terrazzo non ci sono però problemi con le temutissime lumache.



orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

I membri dell'associazione Paz!park hanno preparato anche un assaggio delle varie verdure coltivate in questo orto scolastico. Oltre alla polenta guarnita con la verdura, i salatini di barbabietola e la bibita fresca abbiamo apprezzato molto una crema spalmabile alle verdure, preparata direttamente sul posto.

 


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

In un mortaio è stati preparato un pesto di rucola e basilico, a cui sono stati aggiunti dei semi di girasole tostati, un filo di olio d'oliva e qualche goccia di limone.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Una preparazione che è stata servita su di una fetta di pane integrale. Molto buona.


orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Ora non resta che attendere l'inizio del nuovo anno scolastico per poter scoprire quali verdure avranno sopportato meglio il clima cittadino, per decidere poi che cosa modificare e che cosa invece portare avanti. 

 

orto_scolastico_roofgarden_schoolgarden

 

Un progetto, quello dell'orto scolastico, che indubbiamente andrebbe diffuso anche nelle altre scuole.

Associazione Pazi!park
Testo e foto: Klemen Brumec

CasaTrend
21. mag 2015

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+