Lin credibile raccolto - il lino scende in piazza a Firenze

C’EST JUIN QUI FAIT LE LIN! (E’ GIUGNO CHE FA IL LINO!)

 


Questo adagio del buonsenso agricolo è considerato uno slogan e suona come una parola d’ordine. Un lino dei campi che si trasforma in lino delle città invitandoci a una scampagnata nel cuore di Firenze, in una scenografia di Hilton McConnico.
La mostra per il grande pubblico fuori le mura LINCREDIBILE RACCOLTO sconvolge il nostro paesaggio: un appuntamento organizzato in collaborazione con il Salone internazionale della moda maschile Pitti Uomo.

 


Piazza Santa Maria Novella, da martedì 18 a Sabato 22 giugno 2013, una parentesi agricola ci teletrasporta in un campo di lino in piena macerazione. Un’iniziativa che permette di ricordare che il lino non è una pianta esotica e che l’85% della produzione mondiale ha origine qui in Europa e che interpella il visitatore attraverso l’immensa diversità di un lino che si è liberato da tanti preconcetti. La sola fibra tessile vegetale del nostro continente si mostra per la prima volta in tutti i suoi settori di applicazione.

 


Un casco da moto, gli sci, una bicicletta, una poltrona, una valigia, una tavola da surf, illuminazioni urbane e una sedia… il loro collegamento? Il lino, in versione composita, nuovo materiale in fibra e resina che ispira i designer contemporanei. Ma allora perché queste scarpe da tennis e questa marinara in maglia? Sempre il lino: outdoor e idrorepellente per le prime, in filato Nm 39 per l’altro (39 km. di filo in ogni chilogrammo per le maglie ultraleggere).
Il percorso dell’esposizione conduce verso una navata effimera, tessile e sensoriale, che immerge il pubblico in tutta la diversità del lino: una selezione di più di 300 referenze da scoprire, toccare, sfiorare, soppesare… dimostrativi del saper fare di filatori e tessitori europei. Dal voile al batista ultraleggera ai tessuti d’arredamento pesanti da 1 kg. al m2.
Un’esposizione di foto di più di 40 inediti di Sébastien Randé mostrano l’umanità di tutta la filiera Lino e ci ricorda la nostra vicinanza a questa coltivazione, alla sua localizzazione e alla sua identità europea.
 

 

Foto: Sébastien Randé

http://www.mastersoflinen.com

CasaTrend
21. giu 2013

Album

Camere da letto
Porte e ingressi
Giardini
Decorazioni fai da te
Spazi di lavoro
Cucine
Soggiorni
Camerette
Bagni

Articoli

Trend
Racconti per immagini
Idee fai da te
Architettura
Soluzioni
Foto fai da te
Abbiamo letto per voi
Casa e dintorni
Free prints

Concorso a premi

Ultimo
Archivio
Condizioni

Utenti

I più attivi
Gli utenti che hanno commentato di più


Accedi

Pubblicità

Prezzi
Offerta
Widgets
Media

Contatti

Note legali
RSS
© Copyright
Google+